CEDIFOP news 2008 46 - WEBSITE X5 UNREGISTERED VERSION - cedifop

Vai ai contenuti

Menu principale:

CEDIFOP news 2008 46

CEDIFOP news > 2008
CEDIFOP: Corso OTS febbraio-maggio 2008

CEDIFOP news n. 26 - Agosto 2008 - articolo 046
CEDIFOP: Corso OTS febbraio-maggio 2008
(di Nini Radicini)

Una delle caratteristiche dei corsi organizzati dal CEDIFOP di Palermo per la formazione di OTS - Operatori Tecnici Subacquei è la eterogeneità nella provenienza dei partecipanti. In ogni modulo (due ogni anno) la classe è composta da allievi che arrivano da varie regioni italiane. Questa realtà si inserisce nel quadro formativo come valore aggiunto, poiché concorre alla cultura di questa figura professionale e facilità l'accostamento alle specificità del contesto lavorativo.

L'OTS infatti può trovare lavoro vicino casa, ma può anche essere assunto da aziende che - ad esempio - operano presso piattaforme petrolifere in ogni parte del mondo, e far parte di una squadra accanto a colleghi di differente nazionalità. Senza andare indietro di molto, basti ricordare che alla fine del corso precedente (settembre-dicembre 2007) alcuni ragazzi residenti in Sardegna sono stati assunti da impianti ittici della loro regione, un altro è stato contattato e ingaggiato per lavorare in Cina, e un altro in Scozia.

La varietà nella provenienza regionale, già dai primi corsi a metà degli anni '90, trova conferma scorrendo l'elenco dei partecipanti al modulo febbraio-maggio 2008. Su 18 allievi, 7 sono siciliani, 4 sono sardi, 2 dalla Calabria, altrettanti dalla Lombardia, 1 dal Piemonte e uno originario della Croazia. Da sottolineare che una sentenza del TAR del Lazio del 2006, sui limiti di età per l'iscrizione al Registro Sommozzatori delle Capitanerie di Porto, ha avuto effetto anche sulla formazione professionale. Così, nel corso di questa prima parte dell'anno e in quello precedente, vi sono stati due allievi cinquantenni.

Come già riscontrato nei moduli precedenti, alcuni allievi arrivano avendo già maturato conoscenze nell'ambito della subacquea industriale e qualcun'altro in quella sportiva e ricreativa. Sei allievi su diciotto hanno conosciuto il Centro tramite suoi ex allievi già qualificati. Alla notorietà del CEDIFOP contribuiscono anche le visite organizzate presso realtà professionali del settore, come quella che gli allievi del modulo settembre-dicembre 2007 hanno compiuto presso l'impianto di allevamento ittico "Pesca Azzurra" di Milazzo (Messina).

Cinque su diciotto hanno avuto un primo contatto attraverso il sito www.cedifop.it, dove i visitatori trovano la descrizione del corso, i recapiti e una molteplicità di materiale audiovisivo sull'attività formativa già svolta. Tra i partecipanti ai corsi vi sono stati di recente anche allievi inviati direttamente da aziende del settore, per essere formati come OTS e addestrati nell'uso di strumenti e attrezzature specifiche (casco Kirby Morgan, cavo ombelicale, Pannello di controllo multifunzionale), che in genere la quasi totalità di loro è raro abbia mai utilizzato prima dei corsi.

L'attività didattica integra la parte teorica a quella di officina, con esercitazioni pratiche periodiche nelle quali si applicano procedure che poi serviranno a livello professionale. Nel mese di aprile 2008 sono state svolte esercitazioni - con realizzazione di relativi video - presso il porto di Termini Imerese (rilevazioni batimetriche del fondale), al porto dell'Acquasanta e all'Addaura (taglio subacqueo). Tra le lezioni in officina: quelle di saldatura con il metodo classico e con il filo continuo; taglio classico e al plasma.

Altri video sono relativi a iniziative promozionali del settore subacqueo a cui il CEDIFOP è stato invitato, come il recente programma "Un mare... di risorse". Molti di loro, da qualche settimana, sono presenti anche su YouTube. Da sottolineare inoltre quello della costruzione di una "Sorbona" da parte degli allievi del modulo febbraio-maggio 2008. Si tratta di uno strumento (una specie di aspirapolvere) che gli OTS utilizzano sott'acqua per ripulire le superfici delle strutture su cui poi operare, ad esempio per realizzare una saldatura.

Nei corsi del CEDIFOP, tra le iniziative a sostegno della formazione specialistica va evidenziata la realizzazione di un dizionario tecnico Italiano/Inglese composto da termine tecnici specifici del settore OTS. Il Cedifop svolge inoltre un'attività di promozione del settore della subacquea industriale. Dopo la pausa estiva, i corsi ricominciano a settembe.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu