CEDIFOP news articolo 060 - WEBSITE X5 UNREGISTERED VERSION - cedifop

Vai ai contenuti

Menu principale:

CEDIFOP news articolo 060

CEDIFOP news > 2009
Comunicato Stampa (Riconoscimenti Internazionali CEDIFOP)

CEDIFOP news n. 34 - Aprile 2009 - articolo 060
Comunicato Stampa (Riconoscimenti Internazionali CEDIFOP)

I programmi formativi per OTS, del CEDIFOP, sono stati riconosciuti idonei, da parte di H.S.E. (Health and Safety Executive che è un ente pubblico britannico), per contenuto formativo e quindi validi per il rilascio, a richiesta del singolo interessato, della certificazione H.S.E. (Health and Safety Executive) per SCUBA e SUFRACE SUPPLY DIVING equipment.

Inoltre, dal 20 al 24 Aprile 2009, si svolgerà c/o CEDIFOP, in presenza dei Rappresentanti dell'IDSA, ALAN BAX (Francia) amministratore, LEO LAGARDE (Olanda) Presidente e JILL WILLIAMS (Francia), l'audit finalizzato ad accertare la correlazione fra i programmi didattici del CEDIFOP e i programmi di livello A+B+C - (SCUBA and SURFACE SUPPLY DIVING equipment) e D (SURFACE SUPPLY DIVING - TOP UP) dell'IDSA, affinchè CEDIFOP possa rilasciare, le relative certificazioni "Brevetti Internazionali IDSA", validi per il lavoro in off shore.

L'audit consisterà, oltre che nell'incontro con gli allievi del CEDIFOP che in atto frequentano il corso 01/PA/2008 per Operatore Tecnico Subacqueo Specializzato, ed una serie di verifiche in piscina ed aula, anche nell'assistere e verificare la corretta applicazione dei protocolli internazionali previsti. L'audit si concluderà con una immersione ad una profondità intorno ai 20 metri, da un pontone, mercoledi 22 Aprile, nel Porto di Palermo - Molo Trapezoidale, con applicazione dei protocolli di emergenza previsti per lo stand-by nel recupero di un sommozzatore inconscio dal fondo con relativa rianimazione; altre esercitazioni: immersione in acque portuali, flangiatura ecc.

All'esercitazione assisteranno anche gli allievi di 3 classi dell’I.P.C.L. “Ninni Cassarà” – circa 50 ragazzi – accompagnati dagli insegnati Macaluso Enza, Buongiorno Teresa e Scalone Rossella docenti dell’Istituto Provinciale Cultura e Lingue “Ninni Cassarà”di Palermo, nonché delegati della Lega Navale, nell'ambito del progetto "Un mare ... di risorse" anno II, che potranno assistere all'esercitazione, dalla terraferma (molo), anche attraverso un monitor, collegato ad una telecamera subacquea, applicata su uno dei caschi rigidi Kirby Morgan che saranno indossati dai sommozzatori/allievi che parteciperanno alle immersioni.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu