CEDIFOP news articolo 121 - WEBSITE X5 UNREGISTERED VERSION - cedifop

Vai ai contenuti

Menu principale:

CEDIFOP news articolo 121

CEDIFOP news > 2012
CEDIFOP: Completato il terzo corso IMCA per DIVER MEDIC

CEDIFOP news n. 68 - Febbraio 2012 - articolo 121
CEDIFOP: Completato il terzo corso IMCA per DIVER MEDIC
(di Manos Kouvakis)

Svolti il 27 e il 28 gennaio 2012, gli esami del 3° corso IMCA per Diver Medic organizzato dal CEDIFOP a Palermo. Hanno partecipato otto allievi, già OTS (Operatori Tecnici Subacquei), cosi come prevede IMCA.

La certificazione di questo corso permette ai componenti di una squadra di lavoro di OTS qualificati, di poter gestire eventualità di soccorso complesse nei lavori offshore dove è previsto che ci sia fra i partecipanti chi ha le competenze di Diver Medic.

Il conseguimento del brevetto IMCA per Diver Medic, inoltre, rappresenta una qualifica necessaria per il raggiungimento del livello "Top Up".
Il corso è stato sviluppato seguendo le direttive previste da IMCA (International Marine Contractors Association), che raggruppa oltre 700 aziende di 50 stati.

Sul piano didattico sono state effettuate esercitazioni con test di verifica giornalieri (questionari a risposta multipla), in modo da monitorare l’apprendimento degli allievi su quanto appreso il giorno precedente.
Le lezioni sono state svolte dal docente del Cedifop Marcello Vinciguerra e dal medico anestesista Dott. Massimiliano Casagrande. La commissione di esami era composta dal docente del Cedifop Costantino Francesco e dalla Dott.ssa Laura Vernotico, Specialista in Medicina dello Sport e Medicina del Nuoto e delle Attività Subacquee.

Ecco alcuni degli argomenti trattati durante gli esami finali del corso: incidente da decompressione neurologico – incidente in campana con fuoriuscita di gas – trauma cervicale a seguito di caduta da 7 metri di altezza – pallonata da 30 metri di profondità (incidente da decompressione, Embolia gassosa arteriosa,) con arresto cardiocircolatorio – procedure di emergenza per diver svenuto in acqua e conseguente ipotermia – caduta da 5 metri con frattura di gamba e sospetto trauma vertebrale – ustione al volto da agente chimico con interessamento degli occhi – amputazione di dito durante immersione e comunicazione con il C.I.R.M.

Il prossimo corso per Diver Medic / IMCA del CEDIFOP è previsto dal 24 maggio al 2 giugno 2012



 
Torna ai contenuti | Torna al menu