Dall'OTS al TOP UP - cedifop

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dall'OTS al TOP UP

Attività formative del CEDIFOP

Percorsi formativi secondo standard formativi (IDSA), di sicurezza (HSE) ed operativi (IMCA) a partire dall'OTS, 
come prevede la legge Lentini (L.R. 7/2016) validi per l'iscrizione presso una Capitaneria di Porto (O.T.S.) in Italia, o  per l'iscrizione al Repertorio Telematico della Regione Sicilia per i livelli INSHORE e OFFSHORE 
(aria o saturazione)
BASSO FONDALE

1. LIVELLO HARBOUR DIVER: CORSO OTS (durata 480 ore / 20 allievi max per corso)
(Iscrizione Registro Sommozzatori c/o una Capitaneria di Porto, sul territorio nazionale - DM 13/01/1979 e DM 02/02/1982)
    • corso OTS: 16/02/2017 - 19/05/2017 (durata 14 settimane - max 20 allievi)
    • corso OTS: 21/09/2017 - 22/12/2017 
      (durata 14 settimane - max 20 allievi)
    • corso OTS: febbraio 2018 
      (durata 14 settimane - max 20 allievi)

2. LIVELLO INSHORE AIR DIVER: CORSO OTS (durata 480 ore / 20 allievi max per corso)
+ CORSO IDSA LEVEL 2 (tipo OTS SALDATORE SUBACQUEO) (durata 160 ore/15 allievi max per corso)
(Iscrizione al 1° livello del registro telematico della Regione Sicilia, secondo standard IDSA, per il rilascio della CARD della Regione Sicilia di livello INSHORE AIR DIVER - Legge R. 07/2016 - Validità in ambito Europeo, direttiva Europea 2005/36/EC)
  • corso INSHORE AIR DIVER /Saldatore Subacqueo: 16/01/2017 - 10/02/2017 (durata 4 settimane - max 15 allievi)
  • corso INSHORE AIR DIVER /Saldatore Subacqueo:29/05/2017 - 23/06/2017 (durata 4 settimane - max 15 allievi)
  • corso INSHORE AIR DIVER /Saldatore Subacqueo:26/06/2017 - 21/07/2017 (durata 4 settimane - max 15 allievi - da confermare) 
  • corso INSHORE AIR DIVER /Saldatore Subacqueo:2018: gennaio 2018 (durata 4 settimane - max 15 allievi)

3. LIVELLO OFFSHORE AIR DIVER (TOP UP): CORSO OTS (durata 480 ore / 20 allievi max per corso)
+ CORSO IDSA LEVEL 2 (tipo OTS SALDATORE SUBACQUEO) (durata 160 ore/15 allievi max per corso)
+ CORSO TOP UP (durata 120+40 ore/10 allievi max per corso)
+ CORSO IMCA per DIVER MEDIC – (durata 60 ore/10 allievi max per corso)
(Iscrizione al 2° livello del registro telematico della Regione Sicilia, secondo standard IDSA, per il rilascio della CARD della Regione Sicilia di livello OFFSHORE AIR DIVER - Legge R. 07/2016 - Validità in ambito Europeo, direttiva Europea 2005/36/EC)
    • corso OFFSHORE AIR DIVER /TOP UP: inizio 28 agosto 2017 (durata 4 settimane - max 10 allievi)

ALTO FONDALE

4. LIVELLO OFFSHORE SAT DIVER (SATURAZIONE): CORSO OTS (durata 480 ore / 20 allievi max per corso)
+ CORSO IDSA LEVEL 2 (tipo OTS SALDATORE SUBACQUEO) (durata 160 ore/15 allievi max per corso)
+ CORSO TOP UP (durata 120+40 ore/10 allievi max per corso)
+ CORSO IMCA per DIVER MEDIC – (durata 60 ore/10 allievi max per corso)
+ CORSO OTS ALTOFONDALE (durata 160 ore/10 allievi max per corso)
(Iscrizione al 3° livello del registro telematico della Regione Sicilia, secondo standard IDSA, per il rilascio della CARD della Regione Sicilia di livello OFFSHORE SAT DIVER - Legge R. 07/2016  - Validità in ambito Europeo, direttiva Europea 2005/36/EC)
    • corso OFFSHORE SAT DIVER: entro 2018  (durata 3 settimane)



Nessun attestato per O.T.S. rilasciato da scuole che NON siano (attualmente) Full Member IDSA
è valido o equivalente ad attestati rilasciati da scuole IDSA, spendibile nei percorsi certificati IDSA,
cioè valido per la partecipazione ai corsi di "Saldatore Subacqueo", "TOP UP" o "Altofondale" del CEDIFOP
 
SENATO DELLA REPUBBLICA 
Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-06112
Pubblicato il 14 luglio 2016, nella seduta n. 660

"...Attualmente, soltanto i lavoratori iscritti al repertorio telematico gestito dall'Assessorato per il lavoro 
della Regione Siciliana e in possesso della card del "commercial diver italiano" 
possono essere considerati idonei  per effettuare un tipo di attività fuori dalle aree portuali... "

cosa sono gli standard IDSA - IMCA - HSE?
Atto Camera dei Deputati 
Proposta di legge: D.BERGAMINI (Emilia- Romagna) n. 2751
"Disciplina delle attività lavorative subacquee e iperbariche" (2751)
(presentata il 26 novembre 2014, annunziata il 28 novembre 2014)


(pagina 3)

... "Bisogna tenere conto che il mondo del lavoro e la situazione territoriale nei quali può operare la figura professionale del sommozzatore industriale vanno oltre i limiti regionali e nazionali e quindi, per sostenere la mobilità professionale delle persone, i percorsi formativi sviluppati nel settore devono seguire il percorso indicato dalle regole della formazione nel settore industriale. Mentre in Italia è l’Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori (ISFOL) che declina le competenze necessarie dell’operatore che opera in ambito portuale ai fini dell’adozione di un piano didattico per una formazione adeguata, in ambito offshore questa formazione deve essere organizzata in coerenza con le tre tipologie di standard presenti in ambito internazionale:

1) gli standard formativi stabiliti dall’International Diving Schools Association (IDSA) che rappresenta l’unica associazione didattica nella subacquea industriale a livello internazionale, così come in ambito sportivo abbiamo diverse didattiche PADI, CMAS, SSI e altro. È interessante sottolineare che corsi formativi nazionali, come quelli provenienti dagli Stati Uniti d’America o dal Canada, fanno sempre riferimento alla didattica dell’IDSA che, a livello mondiale, ha elaborato delle regole per la formazione nel settore inshore e offshore in base a una più che quarantennale esperienza, desunta dalle scuole che aderiscono a tale Associazione a livello mondiale;

2) gli standard operativi (dall’International Marine Contractors Association (IMCA), applicabili nel cantiere (in essi rientra anche la citata normativa UNI 11366 sulla sicurezza e tutela della salute nelle attività subacquee ed iperbariche professionali al servizio dell’industria – procedure operative;

3) gli Standard di sicurezza dell’Health and Safety Executive (HSE) quali, per esempio, le norme HSE del Regno Unito. Solo la corretta applicazione di questi standard può garantire una maggiore spendibilità della qualifica del sommozzatore italiano a livello internazionale, riportando la categoria al livello che le spetta per la storia e per le competenze che la caratterizzano"...
I corsi del CEDIFOP

I corsi del CEDIFOP seguono la didattica internazionale IDSA di cui CEDIFOP è Full Member,
una delle 15 scuole riconosciute al mondo, di cui 13 in Europa, unica in Italia.


       

Lo status di membro IMCA ci autorizza all’affermazione che i corsi del CEDIFOP sono in linea con i documenti 
guida dell’IMCA (Course content is in line with guidance document IMCA) 
D 015 (Mobile/Portable Surface Supplied System), 
IMCA D 023 (Diving Equipment Systems Inspection Guidance Note for Surface Orientated Diving System-Air), 
così come è richiesto, anche, nel documento dell’ENI spa del 5/Agosto/2013
“Requisiti HSE per i fornitori di lavori subacquei”.

Va sottolineato che, per gestire con professionalità e sicurezza e in modo ottimale le attività subacquee
al servizio dell’industria nei cantieri sia inshore che offshore, devono coesistere contemporaneamente
le tre fondamentali tipologie di standard internazionali e cioè:
standard formativi (IDSA), 
standard operativi (IMCA) e 
standard di sicurezza (HSE),
standard che sono da anni alla base dei percorsi formativi del CEDIFOP

Attenzione!
Questa sequenza di corsi, tempi e riconoscimenti connessi, riguardano ESCLUSIVAMENTE I PERCORSI FORMATIVI PROPOSTI DAL CEDIFOP, e non va assolutamente interpretata come indicazione generica o applicabile ai percorsi formativi proposti da altri enti di formazione in Italia.

CEDIFOP, non prende in considerazione richieste di partecipazione, ai corsi per "SALDATORE SUBACQUEO", "TOP UP", 
 o "ALTOFONDALE" che non soddisfano i requisiti per l'ammissione, cioè attestati che provengono da scuole non 
FULL MEMBER IDSA (attualmente), o che non rientrano negli standard e non hanno i tempi di fondo
e le attività in acqua, secondo i tempi indicati dalla didattica internazionale IDSA.

In questi casi, possiamo solo consigliare, a chi vuole proseguire questo percorso in Italia,
di ripetere ex novo il corso, a partire da quello base da OTS.
CEDIFOP ha concordato con EUROFIN la possibilità di rateizzare i costi dei corsi validi per richiedere l'iscrizione presso una Capitaneria di Porto in Italia (corsi per OTS - Decreto Ministeriale 13/01/1979)  
o per richiedere l'iscrizione al Repertorio Telematico della regione Sicilia per i livelli inshore e offshore 
(corsi di saldatore subacqueo, TOP UP e Imca Diver Medic - Legge 07/2016 della regione Sicilia/spendibilità in ambito Europeo), con comode rate mensili.
Contattateci per informazioni a cedifop@cedifop.it o al 338.3756051
 
DOVE TROVA LAVORO UN COMMERCIAL DIVER ITALIANO:

1) HARBOUR DIVER (OTS): iscrizione presso una Capitaneria di Porto in Italia (D.M. 13/01/1079):
    • svolgere attività di manutenzione ordinaria o straordinaria del porto
    • costruire strutture e manufatti metallici nelle aree portuali
    • eseguire tagli e demolizioni di strutture metalliche sottomarine nelle aree portuali
    • eseguire la bonifica dei fondali marini, scavi e sbancamenti subacquei nelle aree portuali
    • svolgere attività di manutenzione ordinaria o straordinaria su grandi imbarcazioni nelle aree portuali

2) INSHORE AIR DIVER: Iscrizione al primo livello del repertorio telematico della Regione Sicilia (L.R. 07/2016): 
    • eseguire saldature sottomarine, tagli e demolizioni di strutture metalliche sottomarine
    • eseguire la bonifica dei fondali marini, scavi e sbancamenti subacquei
    • eseguire lavori di carpenteria metallica sottomarini per recuperare relitti, materiale stivato, ecc.
    • svolgere ricerche sottomarine, anche attraverso riprese video, per reperire informazioni (ambientali, archeologiche, ecc.)
    • installare, manutenere e ispezionare tubazioni, condotte e cavi sottomarini (linee telefoniche, elettriche, ecc.)
    • svolgere attività di manutenzione ordinaria o straordinaria su grandi imbarcazioni e impianti marittimi 
    • svolgere attività nelle Fish farm, Wind farm ed acquari
    • svolgere attività di manutenzione ordinaria o straordinaria su impianti subacquei nei fiumi, laghi e dighe

3) OFFSHORE AIR DIVER: Iscrizione al secondo livello del Repertorio Telematico della Regione Sicilia (L.R. 07/2016):
    • installare, manutenere e ispezionare tubazioni, condotte e cavi sottomarini (linee telefoniche, elettriche, ecc.)
    • eseguire tagli e demolizioni di strutture metalliche sottomarine
    • svolgere attività di manutenzione ordinaria o straordinaria 
      su impianti subacquei a mare o nelle dighe
    • PIATTAFORME OFFSHORE

4) OFFSHOR SAT DIVER: Iscrizione al terzo livello del Repertorio Telematico della Regione Sicilia (L.R. 07/2016):
    • PIATTAFORME OFFSHORE



Evoluzione della legislazione Italiana vigente
sugli OTS e Commercial Divers Italiani




ALTRA Legislazione vigente (ED IMPORTANTE) 
sui Commercial Divers Italiani

1) MARZO 2017 - Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-07161, Legislatura 17 - Pubblicato il 14 marzo 2017, nella seduta n. 783, del Sen. F. ARACRI - Ai Ministri del lavoro e delle politiche sociali e della difesa
Si chiede alle Capitanerie di Porto di:  Ravenna, Venezia, Chioggia, Anzio, Palermo, Trieste, Messina, Termini Imerese e molte altre "... se intendano procedere con la revoca immediata ed urgente di tutte le ordinanze che espongono i lavoratori a gravi rischi, perché autorizzati a svolgere mansioni sovrastanti la loro formazione di OTS;
se intendano adeguare tali ordinanze con la richiesta da parte delle Capitanerie di porto della card di commercial diver italiano, secondo i limiti di profondità attesi dalla mansione di lavoro svolta, prevista dalla legge n. 7 del 2016 della Regione Siciliana....", perchè "... l'iscrizione al repertorio telematico della Regione Siciliana, prevista dalla legge regionale n. 7 del 2016, rappresenta il requisito minimo per la corretta applicazione del decreto legislativo n. 81 del 2008, recante il testo unico in materia di sicurezza sul lavoro, perché garantisce ai lavoratori un idoneo livello di esperienza volto alla tutela sia del datore di lavoro, in quanto gli garantisce un livello di competenza, affinché possa operare in sicurezza, sia alle istituzioni che attualmente espongono i lavoratori del settore a gravi rischi;
tale iscrizione diventa obbligatoria per il rispetto del decreto legislativo n. 81 per tutti gli operatori delle aziende che operano fuori dai porti in Italia, come per esempio aziende iscritte nella categoria merceologica "acquacoltura" in acqua di mare, salmastra o lagunare, piccole o grandi imprese di lavori subacquei, ma anche negli impianti offshore, operanti fuori dall'area portuale;..." 

-----------------------
2) NOVEMBRE 2016 - INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/14708, Legislatura: 17 - Seduta di annuncio: 701 del 03/11/2016 dell'Onorevole DE GIROLAMO NUNZIA, al:
  • MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
  • MINISTERO DELLA SALUTE
  • MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
"...perché le capitanerie di porto (non) intervengano con disposizioni precise, ed in particolare con la richiesta della « card» del « commercial diver italiano», secondo i limiti di profondità previsti dalla tipologia di lavoro da svolgere ?....":
-----------------------
03) LUGLIO 2016 - Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-06112 Pubblicato il 14 luglio 2016, nella seduta n. 660, del Sen. F. ARACRI - Ai Ministri del lavoro e delle politiche sociali e della difesa: relazione fra la legge regionale 07/2016 sulla subacquea industriale e D.Lgs 81/08 Testo unico sulla sicurezza sul lavoro:
"... attualmente, soltanto i lavoratori iscritti al repertorio telematico gestito dall'Assessorato per il lavoro della Regione Siciliana e in possesso della card del "commercial diver italiano" possono essere considerati idonei per effettuare un tipo di attività fuori dalle aree portuali...":
-----------------------
04) GIUGNO 2016 - Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-05973, Pubblicato il 21 giugno 2016, nella seduta n. 641, del Sen. F. ARACRI - Al Ministro Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali -
Richiesta di inserire fra i lavoratori che fanno un mestiere usurante anche gli iscritti al repertorio telematico della Regione Sicilia:
-----------------------
05) APRILE 2015 - 1ªCommissione permanente (Affari Costituzionali) - Seduta n. 95 (pom., Sottocomm. pareri) dell'08/04/2015:
“...la materia della formazione e della qualificazione professionale, rientrando nella competenza generale residuale delle Regioni, non può essere oggetto di intervento normativo da parte dello Stato...”, pagina 91 del documento: http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/FascicoloSchedeDDL/ebook/40115.pdf

Dall'OTS al TOP UP
Percorso di "BASSO FONDALE" 
 
CORSO PER L'ISCRIZIONE AL REGISTRO SOMMOZZATORI, 
PRESSO UNA CAPITANERIA DI PORTO, IN ITALIA (D.M. 13/01/1979)
   
1. CORSO OTS (durata 480 ore / 20 allievi max per corso) - HARBOUR DIVER:
(Iscrizione Registro Sommozzatori c/o una Capitaneria di Porto, sul territorio nazionale - DM 13/01/1979 e DM 02/02/1982)

Corso indispensabile, visto che permette l'iscrizione al Registro Sommozzatori del Ministero dei Trasporti presso una Capitaneria di Porto, per il rilascio del Libretto di Ricognizione che abilita all’attività lavorativa (Decreto Ministeriale del 13/01/1979, con successive modifiche del 1981 e 1982), è solo il primo passo (se fatto bene, se no neanche questo) di un percorso formativo per il commercial diver.
CORSI PER L'ISCRIZIONE AL "REPERTORIO TELEMATICO" DELLA REGIONE SICILIA, PER IL RILASCIO DELLA CARD DEL "COMMERCIAL DIVER ITALIANO" DA PARTE DELL'ASSESSORATO AL LAVORO, CON RICONOSCIBILITA' IN AMBITO EUROPEO (L.R. 07/2016)

Attenzione!
Questa sequenza di corsi, tempi e riconoscimenti connessi, riguardano ESCLUSIVAMENTE I PERCORSI FORMATIVI PROPOSTI DAL CEDIFOP, e non va assolutamente interpretata come indicazione generica o applicabile ai percorsi formativi proposti da altri enti di formazione in Italia.

CEDIFOP, non prende in considerazione richieste di partecipazione, ai corsi per "SALDATORE SUBACQUEO",
"TOP UP", o "ALTOFONDALE" che non soddisfano i requisiti per l'ammissione, cioè attestati che provengono
da scuole non FULL MEMBER IDSA (attualmente), o che non rientrano negli standard e non hanno i tempi
di fondo e le attività in acqua, secondo i tempi indicati dalla didattica internazionale IDSA.

In questi casi, possiamo solo consigliare, a chi vuole proseguire questo percorso,
di ripetere ex novo il corso, a partire da quello base da OTS.


2. INSHORE AIR DIVER: CORSO  IDSA LEVEL 2 (tipo SALDATORE SUBACQUEO) (durata 160 ore/15 allievi max per corso)
(Iscrizione al 1° livello del registro telematico della Regione Sicilia, secondo standard IDSA, per il rilascio della CARD della Regione Sicilia di livello INSHORE AIR DIVER - Legge Regionale 07/2015 - Validità in ambito Europeo, direttiva Europea 2005/36/EC)

Va considerato come uno "stage formativo" presso una ditta che opera nel settore. Il corso ha una durata di 20 giorni con con 18 immersioni tecniche e due giornate di esercitazioni in camera iperbariche. Completa le immersioni dalla superficie (air diver) secondo gli standard della didattica IDSA. A fine corso oltre all'attestato di qualifica professionale viene rilasciato anche il brevetto IDSA di 2° livello per l'INSHORE AIR DIVER

l'iscrizione e la partecipazione al corso (per gli aventi diritto) consiste nel:
  • ammissione alla frequenza del corso di 4 settimane di "saldatore subacqueo" (essendo in regola con i requisiti di accesso al corso, cioè essere in possesso del certificato per OTS del CEDIFOP o della certificazione di un corso equivalente rilasciato da una scuola attualmente full member IDSA o aver superato l'assessment per la certificazione IDSA level 2)
  • ammissione agli esami finali per conseguire l'attestato di qualifica professionale di "saldatore subacqueo" (essendo in regola con le condizioni di frequenza del corso)
  • ammissione agli esami per la certificazione in accordo a UNI EN ISO 15618-1 "Prove di qualificazione di saldatori per la saldatura subacquea - Saldatori subacquei per la saldatura iperbarica in ambiente bagnato" (essendo in regola con le condizioni di frequenza del corso)
  • rilascio del brevetto IDSA level 2 per il livello di INSHORE AIR DIVER (se vengono raggiundi i tempi di fondo e le attività in acqua previste dalla didatica internazionale IDSA)

CEDIFOP, non prende in considerazione richieste di partecipazione, ai corsi per "OTS - Saldatore Subacqueo" (IDSA Level 2), o "TOP UP", che non soddisfano i requisiti per l'ammissione secondo gli standard IDSA, cioè percorsi da OTS realizzati presso altre scuole NON FULL MEMBER IDSA, che non completano i tempi di fondo indicati dalla didattica IDSA.

Nessun titolo di OTS svolto presso un'altra scuola, in Italia o all'estero, non (attualmente) Full Member IDSA è valido per l'accesso al corso di Saldatore Subacqueo. In tal caso, è possibile, in alternativa, effettuare un assessment di 4 giorni, stante il regolamento dell’IDSA, se l'allievo ha cumulato i tempi previsti dalla didattica IDSA, firmati e timbrati, nel suo LOGBOOK personale, durante immersioni lavorative, DALLE AZIENDE APPALTATRICI DEI LAVORI.

Per effettuare l'assessment, devono essere verificati i tempi minimi fissati nel Regolamento IDSA: INTERNATIONAL DIVER TRAINING CERTIFICATION OPERATIONAL & ADMINISTRATIVE PROCEDURES Revision 4 - December 2009 - pagine n. 82, 83, 88 e 89. I tempi e le immersioni valide per l’accesso al corso OTS di 2° Livello IDSA, possono essere vidimati nel LOGBOOK esclusivamente da attività lavorative (Experience Assessment). 

3. OFFSHORE AIR DIVER: CORSO TOP UP (durata 120+40 ore/10 allievi max per corso)
+ CORSO IMCA per DIVER MEDIC – (durata 60 ore/10 allievi max per corso)
(Iscrizione al 2° livello del registro telematico della Regione Sicilia, secondo standard IDSA, per il rilascio della CARD della Regione Sicilia di livello OFFSHORE AIR DIVER - Legge Regionale 97/2016 - Validità in ambito Europeo, direttiva Europea 2005/36/EC, per attività fuori dall'ambito portuale fino alla profondità max di - 50 metri)

Corso della durata di 120 ore suddivise in 15 giorni a Palermo + stage 5 giorni a OLSO (Norvegia) 
Completamento dei tempi di immersione per -30-50 metri (secondo gli standard della didattica IDSA). L'accesso a questo corso è riservato a chi è in possesso della certificazione di OTS e del brevetto IDSA Level 2 rilasciato da una scuola (attualmente) Full Member IDSA
Il corso prevede immersioni in SSDE a Palermo a profondità di -30, -39 metri e -40, -50 metri secondo standard IDSA, stages di 5 giorni, presso la scuola NYD, ritorno a Palermo per gli esami finali.

TEMPI E TIPOLOGIE DI IMMERSIONI PREVISTE PER LE SCUOLE FULL MEMBER IDSA
  • Tempo di immersione SSDE da 30 a 39 metri: 150 min
  • Tempo di immersione SSDE da 40 a 50 metri: 160 min
  • CAMPANA APERTA da 0 a 9 metri: 90 min
  • CAMPANA APERTA da 10 a 20 metri: 45min
  • Muta ad acqua calda (HOT WATER SUIT): 90 min
  • salto in camera o decompressione ad ossigeno
  • introduzione al corso di saturazione (altofondale) con l'utilizzo della campana chiusa in Basso Fondale (TUP DIVING).
Corso di ALTOFONDALE
(OFFSHORE SAT DIVER)

L'accesso al corso (interamente svolto in Italia) è riservato esclusivamente
a chi è in possesso della certificazione TOP UP del CEDIFOP
(o di una scuola, attualmente, full member IDSA,
con percorsi formativi autorizzati dallo stato di appartenenza
e conformi alla direttiva 2005/36/UE)

La certificazione del TOP UP (rilasciato da una scuola attualmente Full Member IDSA)
rappresenta un titolo obbligatorio per la partecipazione ai corsi di "alto fondale/saturazione" del CEDIFOP.

Corso valido per l'iscrizione al 3° livello del Repertorio Telematico della Regione Sicilia, 
c/o l'Assessorato al Lavoro per il rilascio della CARD della Regione Sicilia di livello OFFSHORE SAT DIVER
Legge regionale 07/2016 "Norme per la disciplina dei contenuti formativi 
per l’esercizio delle attività della subacquea industriale", 
per attività fuori dall'ambito portuale, per profondità oltre i - 50 metri
(Validità in ambito Europeo, direttiva Europea 2005/36/EC)
Seleziona la lingua per leggere il sito - Select the language to read the site  
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu